Hooligans – La leggenda dell’Inter City Firm

il-corpo-umanoL‘Upton Park è lo stadio del West Ham United, storico club di Londra: le gesta dei suoi tifosi, la famigerata Inter City Firm, tra gli anni ’70 e ’80, sono il tema di questo libro firmato da Cass Pennant, membro storico della temuta “firm” (la denominazione attribuita alle frange più estreme dell'”hooliganismo”) britannica. Celebre per la sua tenacia e la particolare violenza con cui prendeva parte agli scontri con gli altri gruppi organizzati delle tifoserie inglesi, la gang prende il nome dai mezzi di trasporto utilizzati dai suoi componenti per assistere alle trasferte, i treni InterCity preferiti ai convogli speciali riservati ai tifosi, per forza di cose maggiormente controllati dalle forze dell’ordine, i cui membri venivano denominati nel gergo dell’east end londinese “old boys”. Il racconto prende le mosse dalle origini dell’Inter City Firm, quando negli anni ’60 i primi gruppi organizzati di Skins di sinistra, di origine proletaria, cominciarono a radunarsi nella curva dell’Upton Park. Il titolo del libro deriva da una pratica dell’I.C.F, che dopo essersi scontrata vittoriosamente con gli avversari, lasciava sul luogo della battaglia alcuni biglietti con la dicitura Congratulations, You Have Just Met the ICF (Congratulazioni, hai appena incontrato l’ICF).


Categories: Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *